Alper Kanyilmaz

Ricercatore legge 240/10 - t.det.
ICAR/09 - Tecnica delle costruzioni

Alper Kanyilmaz è un ricercatore (legge 240/10 – t.det. tipo A, Tecnica delle Costruzioni – ICAR/09) nel dipartimento di Architettura, Ingegneria delle Costruzioni e Ambiente Costruito (DABC) presso il Politecnico di Milano. Affronta tematiche interdisciplinari su base sia sperimentale sia numerica creando sinergie fra vari dipartimenti (e.g. Architettura, Ingegneria Meccanica, Ingegneria Civile, Ingegneria di Informazione e Data Science), contribuendo a proposte di ricerche Europee. I suoi quattro temi principali sono:

  • Assemblaggio automatizzato off-site di strutture metalliche tubolari, utilizzando la tecnologia di taglio laser, mirato ad ottimizzare il comportamento meccanico dei giunti, accelerare i tempi di costruzione, ridurre gli sprechi di fabbricazione, e minimizzare gli impatti economici ed ambientali considerando tutto il ciclo di vita di un edificio.
  • Sviluppo di soluzioni strutturali innovative utilizzando la manifattura additiva (stampa 3D) ed i metodi di ottimizzazione topologica in combinazione con i tradizionali sistemi di costruzione per progettare strutture ibride ad alte prestazioni strutturali con particolare attenzione all’ottimizzazione di una serie di fattori quali: l’integrità strutturale (e.g. fenomeni di fatica nei collegamenti), la soddisfazione architettonica, e gli impatti economici e ambientali.
  • Progettazione degli strumenti e metodi decisionali rapidi e digitalizzati per progettare strutture efficienti in termini di prestazioni strutturali, economici e di impatto ambientale utilizzando l’intelligenza artificiale.
  • Mitigazione delle azioni dinamiche (fatica, sismiche) sulle strutture metalliche di tipo residenziale e/o industriale (ad es. magazzini autoportanti, scaffalature industriali), considerando non solo le prestazioni strutturali, ma anche durabilità, riparabilità e riuso.

Su questi temi, ha lavorato in diversi progetti di ricerca co-finanziati dalla Commissione Europea, in modo continuativo dal 2010 a oggi presso il Politecnico di Milano, operando in stretta collaborazione con istituti di ricerca internazionali. È stato relatore a numerosi congressi internazionali ed è revisore per conto di varie riviste scientifiche internazionali. Ha rapporti con università e gruppi di ricerca straniera.

Svolge attività didattica come docente ai corsi di laurea e come relatore di tesi di laurea specialistica e dottorato.