imagealt

EPC RECAST

Energy Performance Certificate Recast

Graziano SALVALAI (docente coordinatore), Marta Maria SESANA, Diletta BRUTTI

Le strategie di retrofit energetico degli edifici rappresentano una sfida importante per il raggiungimento degli obiettivi di decarbonizzazione dell’UE. Nel 2002, la direttiva sul rendimento energetico degli edifici (EPBD) ha introdotto i certificati di rendimento energetico (EPC) come strumento per valutare la performance energetica degli edifici, proporre e sostenere progetti di retrofit energetico e sviluppare strumenti di finanziamento. Tuttavia, questo strumento rimane in gran parte non sfruttato a causa di diverse sfide che influenzano la fiducia, il supporto alle decisioni e l’articolazione dei finanziamenti. Inoltre, per coinvolgere gli utenti finali, la certificazione dovrebbe proporre strade concrete verso obiettivi ambiziosi rispettando la qualità generale degli edifici e aumentando le prestazioni energetiche.
Il progetto EPC RECAST svilupperà un processo strutturato e un toolbox che sosterrà lo sviluppo, le prestazioni e la convalida di nuovi EPC con particolare attenzione agli edifici residenziali esistenti con elevate esigenze di retrofit.

Ruolo DABC

Leader del WP “Dimostrazione e valutazione dell’impatto”: definizione di strategie di test, formazione e valutazione per i casi pilota; individuazione dei siti pilota EPC RECAST in 6 paesi dell’UE; monitoraggio a lungo termine degli edifici/abitazioni pilota; test dell’EPC di prossima generazione su edifici/abitazioni pilota selezionati.

Partners

Fundación Tecnalia Research & Innovation, Fraunhofer Gesellschaft zur Foerderung der Angewandten Forschung E.V., Luxembourg Institute of Science and Technology; Electricité de France, Engie, Bimeo, Enbee Sro; R2m Solution Srl, Federatie van Verenigingen voor Verwarming en Luchtbehandeling in Europa REHVA, Centre Sciéntifique et Technique du Bâtiment (coordinatore)